L’amore con la A maiuscola!

giugno 21, 2007

 

Uomini e donne: l’argomento ha destato sempre molto interesse perché l’amore ha segnato la storia e la mitologia, eccovi pronta una lista composta da Clo e da me che ripropongo in un nuovo post x sensibilizzarvi alla discussione:
Adamo ed Eva
Elena e Paride
Perseo e Andromeda
Cleopatra e Marco Antonio
Paolo e Francesca
Renzo e Lucia
Tristano ed Isotta
Ginevra e Lancillotto
Romeo e Giulietta
Frida Kahlo e Diego Rivera
Duse e D’annunzio
Jeanne e Modigliani
Dante e Beatrice

 

ok, per me il vero amore è questo:
Frank Poncharello e John Baker
Starsky & Hutch
Elton John e George Michael,
Puffetta con tutto il villaggio dei puffi
Belle e Sebastien
Mauro e Gabriella
Ciccio e Napo
Totti e Batistuta
Fantozzi e Filini
Pamela Anderson e Tommy Lee
Clark Gable e Vivien Leight
Brad Pitt e Angelina Jolie
Tequila e Bonetti
Luke Skywalker e la Principessa Leila
Ian Solo e Chewbacca
…..

ti sei dimenticato…….
Barbie e Ken
Cip e Ciop
Clarabella e Pippo
Flavia e Cri
Titti e gatto Silvestro
Humphrey Bogart e Ingrid Bergman
Claudia e tutto il gruppo dei Subsonica
Jim Carrey e Jeff Daniels
Paul Newman e Joanne Woodward
Grace Kelly e il principe di Monaco
Bip Bip Willy Coyote
Carrie Bradshaw e Mr. Big
Batman e Robin
Superman e Lois
Thelma e Louise
Prodi e Berlusconi

Sally e Vasco
Edo e la squadra di salvataggio delle baywatch
Fabio e Mingo
Le veline (+ Edo)
Bo & Luke
La volpe e l’uva
Il mago guarda e trastevere
Clarabella è na mignoxxa… se la fa con Orazio e con Pippo
I fantastici 4 (quelli si che si divertono!)
Pane e nutella
L’ i-pod e le cuffiette
Edwige Fenech e Lino Banfi
Rum e pera
Gino e l’alfetta
Wonder Woman e l’incredibile Hulk (questi in realtà li vorrei vedere io)
Pippo Baudo e… il festival di S. Remo
Mike Buongiorno e la televisione italiana
……

Adesso continuate voi………….

Annunci

Come diventare famosi nel giro di un mese!

giugno 8, 2007

 

Userò questo piccolo spazio per fare pubblicità ad un pazzo, si lo so noi dovremmo autoaiutare la gente non contribuire alla loro pazzia, ma la storia è troppo bella per non essere raccontata! Segnalatomi da Tsubasa (e chi se no?) vi accenno la sua storia: con la scusa di una banale scommessa questo ragazzo ha deciso di percorrere di corsa nel giro di un mesetto la strada che va da Imola a Venezia per assistere all’HEINEKEN JAMMIN’ FESTIVAL, con in tasca 250 Euro. Sta raccontando la sua avventura giorno per giorno sul suo blog, ed oltre a ricevere ospitalità e cene solidali nei vari paesini in cui passa, la sua storia sta cominciando ad interessare tutti, a cominciare proprio dagli uomini marketing di Heineken! (sul suo blog è filmato anche il loro incontro). Addirittura lo hanno linkato nell’home page del Jammin’ Festival (http://www.heineken.it/heinekenjamminfestival/indexFlash.html) e chissà che gli faranno fare durante i concerti!! Lo intervistano per radio, scrivono articoli sui giornali, la gente lo riconosce per strada… insomma sta diventando un mito grazie al suo splendido blog!

http://blog.libero.it/Giastar/

Alla fine dell’avventura mancano pochi giorni ma non è mai troppo tardi per fare il tifo per lui!! VAI GIANLU!

Per conoscere la sua avventura: lui è Gianluca, in arte GIASTAR, e il suo blog è: http://blog.libero.it/Giastar

La tariffa perfetta… ovvero parlo, parlo e… OK, NO PROBBLEM!

giugno 4, 2007

 

Oggi vorrei dare a questo post un’utilità oggettiva lasciando da parte per una volta le solite domande esistenziali porgendone di nuove!

Ogni persona che conosco ha almeno un telefonino, e ognuno di questi usufruisce della sua tariffa preferita! Io in questo momento mi trovo in una situazione purgatoria, perché vorrei continuare a fare il solito giochetto della portabilità per avere le varie offerte, ma non so con chi cambiare nell’eventualità (peraltro remota) che non mi contattino!

Io sono un fervido sostenitore della Vodafone, andrei anche allo stadio a tifarli se giocassero a pallone, ma non so nemmeno il perché! La mia seconda squadra è indubbiamente la 3 (anche qui non saprei darvi una motivazione!), seguita da Wind; la Tim, invece, è la mia Juventus (la vecchia e odiata signora).

La mia tariffa perfetta era naturalmente quella che mi avevano offerto (che alla fine mi è durata un anno) sotto la mia minaccia di portabilità verso un’altra azienda dove risucivo a telefonare e non pagare praticamente nulla (tra bonus per fissi e vodafone, autoricariche, tariffe gold, ecc….): e ora?

 

Quindi vorrei bandire una gara… chi di voi ha la tariffa migliore?? Come ci si muove in questa giungla di prezzi, riforme, e nuove leggi del governo? Er menzogna giusto qualche giorno fa mi stava spingendo wind 5, sarà quella giusta??

Family day o Family gay?

maggio 22, 2007

Prendendo spunto dalle riflessioni de LoScafo, (http://loscafo.wordpress.com), spezziamo un attimo il circolo vizioso dei rapporti uomo donna e andiamo un po oltre… cosa viene dopo?? Bè il family day mi ha dato qualche spunto, vi racconto come l’ho vissuta io:

Il family day… è stato terribile!! ora, non ho più la vista sulla piazza, ma in compenso sento tutti i rumori… quel giorno avevo un forte sentore che ci fosse parecchia gente, ma non gli ho dato molto peso! Ho pensato: “ma chi sono quegli sfigati che con questo caldo vengono qui per stare in mezzo alla calca e al caldo con i ragazzini x sentire gente che dice che la famiglia è bella!! possono stare a casa loro e godersi la propria famiglia in un sabato assolato!

Verso le 15 esco di casa per andare a giocare a pallone e BUM!!! mi si presenta uno scenario apocalittico: una quantità abnorme di persone… tante che quasi con la borsa in spalla non riesco ad affacciarmi in piazza! mi guardo intorno allibito, rimango frastornato per qualche minuto e mi chiedo che cazzo ci stanno a fare tutte quelle persone li!! giuro che non lo capico! vedo bambini (tanti bambini) sudati e disidratati su migliaia di passeggini, vedo 20enni con cartelli che inneggiano alla famiglia con la stessa intensità con cui l’opposta fazione tirava le bombe a mano in curva sud!! Per non parlare dei preti… quanti ce ne erano!!
SCAPPO VIA!

Al mio ritorno verso casa vedevo file interminabili di scout con chitarra in mano che cantavano lodi al signore!! bambini obesi con frittate in mano (non so perchè ma tutti i bambini più grossi avevano l’accento napoletano!) che dovevano recuperare le forze per tornare a casa e ancora migliaia di passeggini rombanti!!

mi sto ancora chiedendo cosa cazzo volesse dire al mondo tutta quella gente… che la famiglia è bella? lo sapevamo! che il cattolicesimo è ancora la religione prinicipale? sapevamo anche questo!! Era per politica? tutti dicevano di no! Aiutatemi a capire… sto cominciano a pensare che quello che volesse dire tutta quella gente è: ODIO I GAY! è l’unica soluzione razionale che mi viene in mente!

Il post sul post

maggio 18, 2007

Dopo quasi 100 (possibilmente arriviamoci scrivendo anche solo “ciao”) commenti sull’uomo imperfetto e su una serie di cliscè che sono stati scritti da “impegnative scassapalle donne imperfette” (l’arrivo di miss H e l’abbandono di brekko non hanno facilitato la cosa) ha lasciato l’allucinogena strada della discussione, diretta verso il trionfalismo della povera donna sincera e da amare ma che nessuno comprende!

Alcuni hanno provate a dare delle spruzzate di ossigeno ed ironia alla discussione (LoScafo e Disguido ndr), essendo però colpiti più volte a suon di commenti di Miss orgogliose dei loro difetti!

Devo dire che la discussione mi ha divertito molto ma purtroppo non ne è uscito niente di nuovo! Alla fine è sempre la solita storia: le donne si lamentano di ormoni, tradimenti, sindromi di Peter Pan, infantilismi vari, mancato coraggio, e chi più ne ha più ne metta! Certo, ammetto di essere di parte, ma non vi sembra che basterebbe essere più sincere con se stesse e pensare prima ai propri difetti prima che a quegli degli altri??

Premettendo che sono convinto che non si debba generalizzare e che ogni persona ha i suoi difetti, se ci riuscite date una riletta ai commenti e troverete che nessuno attacca le donne sui generis (a parte una breve disquisizione sul nervosismo da mestruazioni, peraltro approvato e confermato dalle varie Miss!). Le donne ci piacciono così, strane, lunatiche e imperfette, l’unica cosa che ci fa essere veramente felici è quella di piacere così come siamo!

E banalizzando un pochino rispolvererei un vecchio e saggio aforisma che recita più o meno così: “un uomo sposa una donna sperando che non cambi: ma lei cambierà; una donna sposa un uomo sperando che lui cambi: ma lui non cambierà!”

L’uomo imperfetto di Miss Y

maggio 2, 2007

Ok, questa volta il seguente articolo è stato scritto da Miss Y, la cui identità svelerò presto (anche se lei ovviamente farà di tutto per rimanere nell’anonimato… )! E’ un articolo dichiaratamente autobiografico, quindi forse un po più personale del solito… e il blog è bello per questo! Buona lettura:

 L’Uomo imperfetto di Miss Y

Quante volte abbiamo pensato “Vorrei che il mio uomo/la mia donna fosse/facesse……”?!?!? Insomma il nostro tipo ideale… io invece ho fatto un ragionamento inverso: quali sono le caratteristiche che accomunano i miei ex…?!?!?! Nel senso che evidentemente il tipo di persona che mi interessa, che attira di più la mia attenzione ha determinate caratteristiche….azz, sarebbe stato meglio se non lo avessi fatto!!!! Comunque sono riuscita a tirare fuori una tipologia un po’ sui generis…

Avete presente quando conoscete una persona brillante, con un’intelligenza a volte fuori dalla media, estroversa, simpatica, apparentemente attenta ad ogni vostra parola, sguardo, gesto…che allo stesso tempo se ne frega di tutto quello che gli gira intorno, perché è sicura, convinta di quello che fa?…figa no?….come ogni cosa ha però il rovescio della medaglia! E ora vi dico qual è…

La persona suddetta è allo stesso tempo saccente e spocchiosa, o meglio riesce a far passare questo suo lato come “simpatico”, come sua caratteristica distintiva e tutta quella sicurezza e menefreghismo che dimostra verso il mondo è solo tanta, tanta, tanta voglia di essere accettato….questa persona AMA follemente flirtare, avere tante attenzioni dalle povere vittime in cui si imbatte, a cui lascia deliberatamente fraintendere che ci possa essere una certa affinità…

Quando poi si tratta di “quagliare”…qui viene il bello!!!! Ci sono due varianti:

  1. ancor prima che possa eventualmente accadere qualcosa, non appena ne fiuta la remota possibilità, inizia a fare la vittima, la persona con mille e mille problemi irrisolti che nessuno può capire tranne lui, che si trova in un periodo “strano” della sua vita, che ha bisogno di riflettere, DI STARE SOLO….come se qualcuno gli avesse chiesto qualcosa….eh già, perché secondo lui la tattica “attacco prima di essere attaccato” è sicuramente vincente!!!!!….vabbè…
  2. quaglia, e tempo 24 ore attacca la pippa suddetta: “sono in un periodo della mia vita così…cosà…e bla bla bla…”aggiungendo però che con te sta bene, ma proprio tanto, ma tanto tanto, al punto da voler tagliare ogni tipo di contatto!!!!!

Eh già, perché questa persona, quando mette in atto il punto 2, lo fa scegliendo le sue vittime tra ragazze non propriamente prive di materia grigia…che sono in grado di fornire eventuali risposte ai suoi “problemi” e, pensate un po’, che riescono a sostenere una conversazione in cui non si parli solo di shopping!!!!!!

Allora…ho scoperto che il mondo è pieno di questi attrezzi e con mio grande rammarico mi continuano a piacere… Finchè non ne sei pienamente cosciente va bene, ma quando poi te ne rendi conto e continui a perseverare allora ti inizi a preoccupare….ed è quello che sto facendo io!!!! Sto imparando a riconoscerli e ad evitarli ed il consiglio che do a tutte voi è di fare lo stesso: EVITATELI, NON DATE LORO SODDISFAZIONE PERCHE’ TANTO NON SE NE TIRA UN RAGNO DAL BUCO!!!!!! E se proprio non li potete evitare “attaccate prima di essere attaccate”…con loro funziona benissimo e godetevi la notte di sano ses so che vi farà passare!!!!!

La donna Perfetta

aprile 24, 2007

Un giorno un mio amico mi disse: “La mia donna perfetta è quella che all’inizio di una partita di champions league, mentre mi sta portando una birra ghiacciata, sbirciando di sfuggita le formazioni mi dice: “Amò, ma perché il Manchester gioca col 4-4-2 e non col solito 4-3-3? Dato che Scholes è squalificato, Ferguson non potrebbe semplicemente mettere Charragher??“ ”.

Questa è una frase che ha dato spunto a molte discussioni dove ognuno diceva la sua; la realtà è che ognuno ha la SUA donna perfetta e ciò che può far piacere ad un uomo, non è detto che faccia lo stesso effetto su un altro!

Da qui però sono partito per trovare invece ciò che invece può essere “universalmente” definito come ciò che ogni uomo vorrebbe sentirsi dire dalla propria donna!

Ho ritrovato in una vecchia e-mail questa lista rivelatrice e sfido qualunque maschietto a non innamorasi perdutamente della donna che pronuncia sinceramente almeno 10 delle seguenti 25 frasi:

 

Le 25 frasi della donna perfetta:

1) La ingoio tutta, adoro il suo sapore.
2) Sei sicuro di aver bevuto abbastanza?
3) Mi annoio, depiliamo un po’ la mia passerina!
4) Ma… non dovresti essere giù al bar con gli amici?
5) Questa era una gran bella scoreggia, fammene un’altra!
6) Ho deciso di smettere di indossare abiti per casa.
7) Sei così sexy quando sei a pezzi!
8) Preferisco guardare la partita con te e bere birra che andare a fare shopping.
9) Iscriviamoci a Playmen.
10) Ti piacerebbe vedermi mentre la lecco alla mia amica?
11) Dai andiamo al parco così puoi vedere qualche bel culo.
12) Vado fuori ad imbiancare la casa.
13) Mi piace quando giochi a calcio la domenica, perché non ci vai anche di sabato?
14) Caro, la figlia del nostro vicino sta facendo il bagno, vieni  a vedere!
15) So che è molto stretto lì dietro, ma ti dispiacerebbe riprovare?
16) No, porto io la macchina per il cambio olio!

17) Tua madre è molto più brava di me!
18) Fammi un favore, dimentica queste stupidate di feste tipo S.Valentino e comprati da bere!
19) Ti capisco, il nostro anniversario c’è ogni anno, tu devi  andare a giocare a calcetto con gli amici… è una vita stressante la tua.
20) Dai, che ne dici di un video porno, un po’ di birra, un paio  di canne, poi chiamiamo la mia amica Maura e facciamo una cosetta a tre…
21) No, non di nuovo a passeggiare, andiamo a vedere il nuovo spogliarello che fanno qui dietro.
22) Senti, io guadagno abbastanza col mio lavoro, perché non ti licenzi e cerci di perfezionarti nel golf?
23) Se non te lo succhio immediatamente impazzisco. (questa almeno 2 volte al giorno!)
24) Mi sono iscritta a un corso di Yoga così posso metterle anche dietro la testa.
25) Smettila di andare in palestra e strafogati di dolci e hamburgers… a me non piacciono gli uomini atletici.

 

N.B. La donna perfetta NON esiste, queste frasi tutte insieme non le hai mai pronunciate nessun essere di genere femminile: è solo frutto di fantasia!

 

Tutto questo è sicuramente molto divertente, ma in fondo ti lascia quella piacevole speranza che la tua donna perfetta esista, e che sia li da qualche parte ad aspettarti! Molti sono convinti di averla già come compagna, altri si accontentano di ciò che hanno, altri ancora continuano a cercare… non esistono certezze assolute e inconfutabili in una coppia… ma forse è proprio questo il bello!!

Uomini single: “il professionista”

aprile 13, 2007

Vorrei inaugurare una nuova rubrica che prevedo faccia sfaceli di commenti!

Navigando in rete mi sono imbatutto in un simpaco blog di una ragazza (http://scappomaresto.wordpress.com/) con cui abbiamo deciso di stilare una serie di profili standard di uomini e donne che vivono su questo pianeta e che si accoppiano tra loro! I profili saranno spietati e ognuno dal punto di vista dell’altro sesso, ma ognuno potrà commentare con le proprie esperienze, confermare o rettificare ciò che è stato scritto!

Eccovi il primo profilo redatto da: scappomaresto.wordpress.com:

Uomini single: il professionista.

“Fra amiche single ci troviamo ogni tanto a parlare delle diverse tipologie di uomini fra i 30 e i 45 in cui ci imbattiamo. Ce n’è per tutti i gusti e ci siamo anche divertite a individuare le tipologie più ricorrenti.
Oggi vorrei parlarvi di una categoria piuttosto diffusa: il Professionista.
Il Professionista ti corteggia in modo simpatico ed elegante, ti apre la portiera, ti porta ogni volta ad un ristorante diverso, ti dice che sei carina, anzi la più carina e a fine serata ti sussurra all’orecchio “Se vieni a casa mia, ti bacio per tutta la notte” (e lo fa!). E’ brillante, easy, auto-ironico e in un momento di confidenza ti dice che sogna di avere un’allegra famiglia con 4 marmocchi.
In realtà dopo un po’ scopri che Il professionista (2 alternative):
a) ama a tal punto l’idea della famiglia, da averne già una, che lo aspetta tutte le sere
b) è un playboy impenitente che sta frequentando anche un paio di tue amiche
Come si impara a riconoscere il Professionista? Solo cascandoci. E a volte può anche essere divertente.
E a voi è mai capitato un Professionista?”

Chi ha da dire la sua??

Simpatiche e-Mail

aprile 11, 2007

Qualche giorno fa ho ricevo una mail con delle domande retoriche che mi hanno fatto molto sorridere, così decido di rigirare questa simpatica mail ai miei amici sotto forma di gioco a premi chiedendo anche di rispondere alle domande! La sera stessa mi arriva una mail: qualcuno aveva risposto alle domande! Allora, noi tutti sappiamo chi è stato ma lascierò un po di suspance per chi possa avere dei dubbi, questa è la mail che ho inviato:

Quiz semplice e un poco surreale per concorrere al sorteggio dei premi finali:
1-un libro
2-un fumetto
3-un gelato

necessita inviare le risposte , scritte in MAIUSCOLO sotto la riga del quesito , al mittente ,entro il fine settimana, la graduatoria verrà inviata a tutti i/le partecipanti!

CIAO …PROVA QUINDIA DARE UNA RISPOSTA A QUESTE DOMANDE… SE CI RIESCI 🙂

– Perché “abbreviazione” è una parola cosi lunga?

– Perché i Kamikaze portano un casco?

– Da dove viene l’idea di sterilizzare l’ago della siringa che serve per l’iniezione fatale ad un condannato a morte?

– In caso di guerra nucleare, l’elettromagnetismo prodotto dalle bombe termonucleari potrebbe rovinare le mie cassette video?

– Perché “separato” si scrive tutto insieme quando “tutto insieme” si scrive separato?

– Qual è il sinonimo di sinonimo?

– Perché non c’è un alimento per gatti al gusto di topo?

– Se niente si incolla al Teflon, come si è riusciti ad incollare questo alla padella?

– Perché le ballerine danzano sempre sulla punta dei piedi? Non sarebbe più semplice scritturare ballerine più alte?

– Voglio comprare un boomerang nuovo. Come faccio a sbarazzarmi di quello vecchio?

– Perché i negozi aperti 24 ore su 24 hanno la serratura?

– Perché gli aeroplani non vengono fatti con lo stesso materiale delle scatole nere degli aeroplani?

– Come si fa a sapere se una parola nel dizionario è scritta sbagliata?

– Come può avere dei nipoti Paperino se non ha né fratelli né sorelle?

– Adamo aveva l’ombelico?

– Se Superman è cosi furbo, perché si mette gli slip sopra i pantaloni?

– In un’automobile e in moto, l’aria all’interno dei pneumatici gira anch’essa?

– Se un gatto cade sempre dritto sulle proprie zampe, e una tartina imburrata cade sempre dalla parte del burro cosa succede quando si incolla una tartina imburrata sulla schiena di un gatto e si lancia questo dalla finestra?

– Di che colore è un camaleonte quando si guarda nel ghiaccio?

– Se una navetta spaziale viaggia alla velocità della luce, i fari funzionano?

CIAO e BUON WEEK

nel primo commento a questo post, metterò la risposta che mi è arrivata… e ora il gioco è un altro: chi mi dice il nome di chi può aver contemplato queste risposte??

Dichiariamo aperto il Blog

aprile 6, 2007

Dopo una lunga, attenta e accurata indagine di mercato, si è deciso di rendere ufficiale l’apertura di questo blog!

freud_mans_mind1.gif
Data la natura dell’incarico che ci è stato affidato dal gruppo di Autoaiuto, accoglieremo ogni tipo di paziente che vorrà esprimere i prorpi problemi come in un vera a propria terapia di gruppo! I problemi saranno attentamente valutati e (spero) numerosamente discussi.

Le diagnosi saranno rigorosamente pubblicate e le persone, o realmente aiutate, o con un problema in più!! Chi vivrà vedrà! La cosa bella di questo strumento è che ognuno, nel bene o nel male, potrà dire la sua (anche tt!).

Saranno banditi i soliti avvisi di gattini o cagnolini che hanno problemi mentali causati da apprensivi padroni e facce tristi di agnellini a pasqua!! (inutile dire a chi è rivolto!)

La foto soprastante è un’esempio di uno dei più grandi problemi dell’umanità!